Nella terra di nessuno
0 0
Livres modernes

Bianchi, Bruna, docente universitaria

Nella terra di nessuno

Résumé: Sin dai primi giorni dell'agosto 1914, in gran parte dei paesi belligeranti, iniziò un traumatico processo di sradicamento di individui e comunità di nazionalità nemica dagli esiti irreversibili. La violenza xenofoba, fomentata dalla propaganda e dalla cosiddetta «febbre delle spie», raggiunse il culmine nel maggio 1915 in seguito all'affondamento del Lusitania e da allora si inasprirono i provvedimenti nei confronti dei cittadini di nazionalità nemica: internamento, sequestro dei beni, denazionalizzazione. Eppure questi processi violenti non riuscirono a distruggere il rispetto per i diritti e le libertà individuali. Non mancarono, infatti, coloro che si adoperarono per l'organizzazione degli aiuti, cercarono di salvaguardare i diritti umani, denunciarono le distorsioni dell'ordinamento giuridico, tennero vivi i valori dell'internazionalismo e della solidarietà.


Titre et contributions: Nella terra di nessuno : uomini e donne di nazionalità nemica nella Grande guerra / Bruna Bianchi

Publication: Roma : Salerno, copyr. 2017

Description physique: 270 p. : ill. ; 20 cm

Série: Mosaici ; 4

EAN: 9788869732324

Date:2017

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Noms:

Sujets:

Classes: 940.3 (14)

1 exemplaires présents, dont 0 en prêt

Bibliothèque Cote Code-barres Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
Morgex MORGEX 940.3 BIA 31102008032189
()
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.