Le mie prigioni
0 0
Livres modernes

Pellico, Silvio

Le mie prigioni

Résumé: Silvio Pellico descrive il dolore e la ruvidità del quotidiano di dieci interminabili anni di dura prigionia. Ma egli non cerca vendetta, bensì parla di segni d'amore che emergono dall'animo delle persone, i suoi carcerieri. Privato di tutto, trova e rinnova la sua fede in Dio, ma anche negli uomini. "Fa ch'io discerna pure negli altri qualche dote che loro m'affezioni; io accetto tutti i tormenti del carcere, ma deh, ch'io ami! deh, liberami dal tormento d'odiare i miei simili!". Il suo libro di memorie sarà uno strumento potente, che contribuirà a scardinare la granitica forza dell'Impero austriaco. Le mie prigioni, pubblicato nel 1832, racconta dieci anni di carcere duro, in sostituzione alla pena di morte. Non è un libro di denuncia a forte connotazione politica, bensì ha come filo conduttore l'importanza della fede. Un libro che ha avuto grande accoglienza per l'implicito spirito patriottico. Edizione ad alta leggibilità a grandi caratteri, elevata interlinea e rientri ripetuti.


Titre et contributions: Le mie prigioni / Silvio Pellico ; a cura di Giampietro De Angelis

Publication: [San Benedetto del Tronto] : Mauna Kea, copyr. 2020

Description physique: 589 p. ; 21 cm

Série: Easy reader

ISBN: 9788831335140

Date:2020

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Note:
  • In cop.: Edizione ad alta leggibilità Per ipovedenti

Noms:

Classes: 858.7 (14)

1 exemplaires présents, dont 0 en prêt

Bibliothèque Cote Code-barres Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
Châtillon CHATIL 858.7 PEL 31102007627553
()
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.