La fortezza
0 0
Livres modernes

Selimovic, Mesa

La fortezza

Résumé: Ahmet Sabo torna a casa dopo otto anni di guerra nelle paludi del Dnestr, portando con sé lo strazio, le cicatrici, le voci e i volti dei compagni morti, che affiorano alla memoria come fantasmi per poi sprofondare nuovamente nelle acque melmose di Hocin. Ma a Sarajevo la guerra non è finita. Allunga la sua ombra sulle case distrutte, sulle famiglie sterminate dalla peste, sui corpi senza nome sepolti non si sa dove. Incombe nelle relazioni umane, sospese tra circospezione e sospetto, inganno e vendetta. E la violenza delle armi si tramuta in violenza del potere. Un potere cieco, arrogante, avido, sprezzante della legge e della morale che trova la sua concretizzazione nella Fortezza, lugubre edificio nella cui ombra si decidono le sorti degli oppositori, ridotti al silenzio e piegati dal terrore. Scritto nel 1970, "La fortezza" restituisce al lettore le cupe atmosfere della Sarajevo del XVIII secolo, al tempo delle guerre turco-russe. Una città crocevia di popoli e destini, osservata fin nelle sue pieghe più oscure e raccontata da una voce fuori dal coro che si leva potente, dissacrante, finalmente libera.


Titre et contributions: La fortezza : romanzo / Meša Selimović ; traduzione dal serbo-croato-bosniaco di Vesna Stanić ; introduzione di Predrag Matvejević

Publication: Nardò :Besa Muci, copyr. 2020

Description physique: 443 p. ; 22 cm

Série: Passage ; 16

EAN: 9788862801577

Date:2020

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Noms:

Sujets:

Classes: 891.8 (14)

1 exemplaires présents, dont 0 en prêt

Bibliothèque Cote Code-barres Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 891.8 SEL 31101003644762
()
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.