Erano tutti figli miei
0 0
Livres modernes

Lavatelli, Anna

Erano tutti figli miei

Résumé: Un romanzo basato su fatti realmente accaduti. La storia di Giuseppina Gusmano merita di essere narrata, ci ricorda che la protezione verso i più piccoli o i più deboli dovrebbe essere naturale nell'essere umano. Per lei è stato così. Settembre 1943. Le Waffen SS e la Wehrmacht arrivano a Casale Monferrato, piccola cittadina piemontese in provincia di Alessandria. Si stabiliscono a pochi metri dalla Sinagoga dove, qualche mese prima, aveva trovato rifugio un gruppo di bambini ebrei dai sette ai quindici anni. Giuseppina Gusmano è la domestica della comunità israelitica, non è ebrea e si offre con generosità di ospitare i bambini nella sua povera casa. Trova l'aiuto del marito e sorprendentemente convince i vicini a non denunciarla. Il pericolo di essere scoperti e finire tragicamente è altissimo. Giuseppina sa di rischiare la vita ma non ha dubbi, vuole salvare quei bambini innocenti. Li sente come figli suoi e come tali li custodisce, li nutre, li consola. Per questo gesto eroico Giuseppina e al marito Felice Pretti sono stati proclamati nel 2000 "Giusti tra le Nazioni". Età di lettura: da 9 anni.


Titre et contributions: Erano tutti figli miei / Anna Lavatelli

Publication: Torino : Notes, 2019

Description physique: 102 p. ; 21 cm

Série: Rimbalzi

EAN: 9788897007876

Date:2019

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Pays: it

Noms:

Classes: RN 15

3 exemplaires présents, dont 0 en prêt

Bibliothèque Cote Code-barres Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
La Thuile LATHUI RN 15 LAV 31102007403119
()
Pollein POLLEI RN 15 LAV 31102007403058
()
Verrès VERRES RN 15 LAV 31102007374921
()
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.