Confessioni di un oppiomane
0 0
Livres modernes

De Quincey, Thomas

Confessioni di un oppiomane

Résumé: Con l'opera "Confessioni di un oppiomane", scritta nel 1821, Thomas De Quincey ottenne fama e successo, divenendo fonte d'ispirazione per scrittori come Baudelaire ed Edgar Allan Poe. L'oppio, e gli effetti che esso produce, è l'assoluto protagonista, idolo e nel contempo demone della narrazione. Dopo un iniziale periodo di benessere ed estasi, l'abuso di questa droga divenne per l'autore causa di spaventosi incubi notturni, che ne compromisero ulteriormente il già precario stato di salute. Solo la minaccia della morte incombente, gli permetterà di emergere dalla spirale della dipendenza. L'affascinante testimonianza di un uomo, che intende sfatare le false convinzioni condivise in materia, divulgando gioie e dolori provocati dall'assunzione dell'oppio, senza mai cadere in considerazioni di stampo moralistico.


Titre et contributions: Confessioni di un oppiomane / Thomas de Quincey

Publication: Marina di Massa : Edizioni clandestine, 2011

Description physique: 111 p. ; 20 cm

Série: Highlander ; 393

EAN: 9788865963128

Date:2011

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Noms:

Sujets:

Classes: 828.8 (14)

1 exemplaires présents, dont 0 en prêt

Bibliothèque Cote Code-barres Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
Donnas DONNAS 828.8 DEQ 31102007366773
()
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.