Banalità
0 0
Livres modernes

Bartezzaghi, Stefano

Banalità

Résumé: La banalità è il nostro nuovo demone. È da quest'ultima che vogliamo rifuggire, come dalla noia, ma è questa stessa fuga a renderci sempre più banali (e noiosi, e annoiati). Per i luoghi comuni proviamo esplicite repulsioni e recondite attrazioni, la nostra idea di successo è che tutti notino come siamo bravi a svincolarci, almeno momentaneamente, da essi. In queste pagine Bartezzaghi si arrischia a seguire due convinzioni. La prima è che abbiamo sbagliato spauracchio e che convenga invece cercare di "avere un buon rapporto" (come oggi si dice) con la banalità, nostra e altrui. Come accade con le persone, per "avere un buon rapporto" con qualcuno occorre guardarlo in faccia, conoscerlo, rivolgersi a lui con schiettezza. Dobbiamo farci amica la banalità. La seconda convinzione è che i social network oggi sono un ambiente particolarmente adatto a farcela guardare in faccia e a conoscerla.


Titre et contributions: Banalità : luoghi comuni, semiotica, social network / Stefano Bartezzaghi

Publication: Firenze : Bompiani, 2019

Description physique: 265 p. ; 21 cm

Série: Campo aperto

EAN: 9788845299636

Date:2019

Langue: ita (Langue du texte, du film, etc.)

Pays: it

Noms:

Sujets:

Classes: 302.2 (14)

3 exemplaires présents, dont 1 en prêt

Bibliothèque Cote Code-barres Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
Donnas DONNAS 302.2 BAR 31102007248789
()
Châtillon CHATIL 302.2 BAR 31102007246655
()
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 302.2 BAR 31101003536760
()
01/07/2019
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.