Svalbard. A vela nell'arcipelago di ghiaccio
0 0

Canepuccia, Laura

Svalbard. A vela nell'arcipelago di ghiaccio

Résumé: È primavera in Italia quando Laura Canepuccia decide di lasciarsi alle spalle la vita di tutti i giorni e di fare i bagagli per il gelido Nord. A Tromsö Norvegia l'attende un ingaggio di sei mesi su un Challenge '67 uno yacht di venti metri per settanta tonnellate comandato da un ombroso e tenace olandese che fa servizio di charter per sciatori estremi fotografi naturalisti e amanti dell'avventura nelle insidiose acque a nord del circolo polare. La destinazione finale sono le isole Svalbard l'arcipelago a pochi passi dal polo uno dei luoghi più remoti e selvaggi dell'emisfero boreale. Questo libro è la cronaca di un'esperienza unica nel suo genere il diario di bordo di una marinaia italiana imbarcata con un equipaggio di soli uomini in navigazione nell'Artico. Nel silenzio e nella solitudine di quei luoghi la barca diventa un piccolo universo in cui si incontrano e convivono charteristi provenienti da tutto il mondo. Insieme al racconto le fotografie scattate durante la traversata restituiscono nella loro purezza e semplicità lo stupore di una rivelazione interiore l'incontro con il continente di ghiaccio. Un luogo magico e fragile e allo stesso tempo duro e pericoloso sia per le condizioni climatiche sia per la presenza di animali straordinari ma spesso ostili come i trichechi e gli orsi bianchi.


Titre et contributions: Svalbard. A vela nell'arcipelago di ghiaccio

Publication: Nutrimenti, 22/02/2021

EAN: 9788865943991

Date:22-02-2021

Note:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Noms:

È primavera in Italia quando Laura Canepuccia decide di lasciarsi alle spalle la vita di tutti i giorni e di fare i bagagli per il gelido Nord. A Tromsö Norvegia l'attende un ingaggio di sei mesi su un Challenge '67 uno yacht di venti metri per settanta tonnellate comandato da un ombroso e tenace olandese che fa servizio di charter per sciatori estremi fotografi naturalisti e amanti dell'avventura nelle insidiose acque a nord del circolo polare. La destinazione finale sono le isole Svalbard l'arcipelago a pochi passi dal polo uno dei luoghi più remoti e selvaggi dell'emisfero boreale. Questo libro è la cronaca di un'esperienza unica nel suo genere il diario di bordo di una marinaia italiana imbarcata con un equipaggio di soli uomini in navigazione nell'Artico. Nel silenzio e nella solitudine di quei luoghi la barca diventa un piccolo universo in cui si incontrano e convivono charteristi provenienti da tutto il mondo. Insieme al racconto le fotografie scattate durante la traversata restituiscono nella loro purezza e semplicità lo stupore di una rivelazione interiore l'incontro con il continente di ghiaccio. Un luogo magico e fragile e allo stesso tempo duro e pericoloso sia per le condizioni climatiche sia per la presenza di animali straordinari ma spesso ostili come i trichechi e gli orsi bianchi.

Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.