Châtillon

Storia

 

 

La biblioteca nasce il 29 novembre 1976 in seguito alla L.R. n. 30 dello stesso anno che istituisce il Sistema Bibliotecario Valdostano.

Inizialmente, viene ubicata nella Casa Luda sostituendo il servizio di pubblica lettura (Centre Culturel), nato nel 1973 per iniziativa del maestro Giovanni Vuillermoz, coadiuvato da un gruppo di giovani.

Nel 1985, considerato che gli spazi sono diventati insufficienti, la biblioteca viene trasferita nell'attuale edificio denominato " Caserma Menabrea",che si affaccia sulla centrale via E. Chanoux.

Da alcuni anni la biblioteca è intitolata ad un illustre personaggio di Châtillon Mgr. Joseph-Auguste Duc, ritenuto uno dei più autorevoli vescovi del XIX secolo ed uno dei maggiori storici valdostani.