Per accedere alle biblioteche non è più necessario il green pass. Si raccomanda comunque di indossare la mascherina.
Norme di accesso alla Biblioteca regionale di Aosta a partire dal 1 maggio.

Sono operativi 24h/24 tutti i nostri servizi digitali per leggere giornali online, scaricare ebook, consultare i periodici storici della Valle d'Aosta e tanto altro.

Vedi tutti

Novità del Sistema bibliotecario valdostano

Vedi tutti

Novità della biblioteca regionale di Aosta

La Biblioteca regionale di Aosta organizza il mercatino del libro usato dal 26 al 28 maggio 2022, di nuovo in presenza, presso lo spazio espositivo antistante la sala conferenze. Il mercatino si svolgerà dalle ore 9:00 alle ore 19:00 e il prezzo di vendita dei libri diminuirà di giorno in giorno: da 3 euro giovedì, a 2 euro venerdì, per arrivare infine a 1 euro sabato. Scaricate la locandina.


 
Venerdì 20 maggio scorso, nell'auditorium della biblioteca regionale di Aosta si è tenuta la conferenza di Marco Aime dal titolo: Dal “popolare” al pop e infine il populismo.
L'intervento di Marco Aime, professore di Antropologia culturale presso l’Università di Genova, si è ispirata a una delle tematiche trattate da Pasolini: l’evoluzione delle culture popolari. Il forte attaccamento alla cultura popolare di Pasolini, lo portava spesso a rievocare la tradizione, come elemento di continuità e fondamento di identità. Un concetto che potrebbe essere rivisto, con un approccio più dinamico, utilizzando il concetto di “pop”, nato peraltro nel pieno dell’epoca pasoliniana, anche se con espressioni diverse da quelle da lui concepite, ma con radici spesso simili, anche se non esplicitate. Infine, una riflessione su come spesso il concetto di “popolo”, inteso come ceto sociale, sia regredito, nella post-modernità, a sinonimo di etnia, tribù, grazie alle retoriche populiste. La registrazione della serata sarà presto disponibile sul nostro canale Youtube BiblioRencontres.
 
Nell'ambito di JeudisCultureWebVdA, lo spazio riservato alla presentazione virtuale di libri di autori locali, potete ascoltare sul nostro canale Youtube dedicato la presentazione del volume di Giovanni Alpa e Guido Aiazzi "César-Emanuel Grappein: l'angelo rosso di Cogne".
 
E' disponibile online, sul nostro canale Youtube BiblioRencontres, la registrazione dell'intervento Le nostre vite online, le piattaforme digitali e il colonialismo dei dati, di Luciano Paccagnella, professore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Torino. L'incontro, che si è tenuto nell'auditorium della biblioteca regionale, è stato incentrato su una delle tematiche trattate da Pasolini, quella del rischio di omologazione nella società dell'informazione. Si è parlato della profilazione degli utenti da parte delle grandi piattaforme digitali (Google, Facebook, ecc.). Nel corso della pandemia, i colossi digitali hanno saputo trarre enormi profitti dalla repentina e massiccia migrazione online delle nostre vite sociali. Ora che l'emergenza sta finalmente terminando, è utile una riflessione su quanto è accaduto e su dove stiamo andando: cosa comporta scegliere di affidare i nostri dati personali ad aziende commerciali con sede all’estero. Qual è il prezzo nascosto da pagare? E quali alternative abbiamo?
 

Si sono conclusi gli incontri della rassegna “Quattro passi nella storia della musica” organizzati dalla Biblioteca regionale di Aosta. La seconda parte è stata dedicata alla musica del periodo barocco: dopo il teatro musicale – oggetto di quattro conferenze – è stata la volta della produzione strumentale. Sempre nell’ottica della guida all’ascolto, la trattazione della copiosa letteratura per orchestra ha seguito un percorso sia tematico che stilistico: alcune figure ricorrenti – gli “affetti”, la descrizione della natura – emergono da una scrittura che utilizza la variazione, la ripetizione, l’eco. Il ricorso a tipologie mutuate dal linguaggio operistico e la ricerca di moduli esclusivamente strumentali sono la strada con cui il discorso orchestrale si afferma: dalle note di Corelli, Vivaldi, Albinoni, Torelli, Tartini, nasce il concerto, prodotto squisitamente italiano.
L’evento sarà presto disponibile sul canale YouTube Forum Musicali della Biblioteca regionale, dove trovate anche gli incontri precedenti.

 
Il Gruppo di Lettura “Spazio libro” si è nuovamente incontrato il 14 aprile per parlare del libro di Fred Vargas Il morso della reclusa. In questo romanzo, come in altri dell’autrice, ritroviamo il commissario Adamsberg, sempre piuttosto distratto, con la testa tra le nuvole. Non usa un vero e proprio metodo investigativo, ma agisce in base a sensazioni, intuizioni, ragionamenti lunghi e astrusi, ma vincenti. Usa l’intuito, più che altro. E in questo caso, pur nella nebbia, vede che dietro alla morte di tre anziani apparentemente vittime del morso di un ragno, detto “la reclusa”, c’è dell’altro. Si nota lo spessore culturale dell'autrice che sembra usare l'indagine come pretesto per condurre il lettore alla conoscenza del microcosmo di un dipartimento di polizia, con le sue dinamiche, ma anche della vita all'interno di un orfanotrofio degli anni '50 comprese le ricadute sulla psiche di chi ci ha vissuto. Appassiona il lettore alla psicologia dei personaggi, ma anche alle tecniche di scavo archeologico usate per reperire prove, oltre a un accenno al Medioevo. L'accostamento tra il viaggio di Magellano e il progredire dell'indagine è il tocco geniale. Che dire... arrivederci ad un'altra indagine commissario. Prossimo appuntamento il 12 maggio.

La valigia dei libri in più lingue in viaggio nelle Biblioteche della Valle d'Aosta.
Il progetto Mamma Lingua. Storie per tutti, nessuno escluso,  a cui il Sistema Bibliotecario Valdostano partecipa,  si rivolge alle famiglie con bambini 0-6 anni delle più numerose comunità straniere del nostro paese promuovendo la consapevolezza dell’importanza della lettura condivisa in famiglia in lingua madre, della narrazione e della diversità linguistica, tramite la diffusione dei libri per bambini in età prescolare.  
La valigia Mamma Lingua  contiene circa 100 volumi, selezionati tra la migliore letteratura per bambine e bambini nelle lingue ufficiali del progetto.
Bibliografia dei libri Mamma lingua. Ulteriori informazioni sul progetto Mamma lingua. Storie per tutti, nessuno escluso in Valle d'Aosta

Come ogni anno, pubblichiamo i principali dati statistici relativi al nostro Sistema bibliotecario. Dopo il forte calo dovuto ai lockdown del 2020, nel 2021, malgrado la situazione di emergenza sanitaria sia continuata, abbiamo registrato una risalita dei prestiti e degli altri servizi.

 
E' riaperta, con orario 9-14, la sezione periodici della biblioteca regionale Bruno Salvadori di Aosta. Nell'accogliente e luminosa sala al terzo piano, oltre a quotidiani e riviste, sono disponibili anche i fumetti. Sono accessibili anche le postazioni fisse per la connessione a internet, a MLOL e Cordela. E' inoltre disponibile in tutta la biblioteca il servizio wifi gratuito per collegarsi attraverso i propri dispositivi mobili.
 

Nella sezione Fonovideoteca è ora possibile visionare film e ascoltare musica, utilizzando cuffie e auricolari personali. Gli utenti possono trovare i documenti audiovisivi in un unico spazio, al quarto piano della biblioteca, là dove c’era in precedenza la sola videoteca. Si può adesso accedere direttamente agli scaffali della sezione alla ricerca del CD o del DVD preferito, naturalmente nel rispetto delle misure anti-Covid 19 e per il tempo necessario alla scelta. Per informazioni dettagliate, potete consultare la pagina dedicata alla sezione, con filmografie e discografie aggiornate.

 
Per accedere alle funzioni personalizzate del nostro portale (prenotazioni, scadenza documenti in prestito, elenco libri letti, ecc.), in aggiunta alle credenziali della biblioteca è ora possibile utilizzare il Sistema pubblico di identità digitale (Spid) o la Carta d'identità elettronica (Cie).
 

Novità nel prestito di ebook con MLOL. Dal 28 ottobre 2021 è stato introdotto un nuovo sistema anticopia, superando così i limiti del DRM Adobe che è un sistema proprietario e richiede l'utilizzo di ulteriori credenziali. Il nuovo sistema utilizza invece il software Readium. Per utilizzare la nuova modalità, di più semplice utilizzo, è necessario installare sul proprio pc o tablet o smartphone l'app di lettura MLOL ebook reader, scaricabile gratuitamente da questa pagina dove trovate anche un utile video tutorial e tutte le informazioni per il download. Esistono versioni per Windows, Android, Apple IOS e Linux. Gli ebook reader attualmente compatibili con Readium comprendono: Tolino (Vision, Page, Shine 2 e superiori), Bookeen HD Diva, Onyx Boox Note 2, Onyx Boox Nova 2, PocketBook (OS 6.4). Non supportano invece ancora la nuova funzione gli ereader Kobo, con i quali è necessario continuare a operare con la precedente modalità.

 

La Sezione ragazzi della Biblioteca regionale di Aosta organizza attività didattiche, laboratori e incontri rivolti agli allievi delle scuole di ogni ordine e grado, al fine di valorizzare e incoraggiare la promozione della lettura e per avvicinare i ragazzi al mondo delle biblioteche. Scaricate il pieghevole dell'iniziativa.


 
La Biblioteca regionale di Aosta ha sottoscritto l’abbonamento online alle risorse giuridiche Leggi d’Italia P.A. e La mia Biblioteca della Wolters Kluwer. Troverete tutta la normativa italiana e comunitaria, la giurisprudenza, materiale giuridico sempre aggiornato, articoli di riviste di diritto, centinaia di testi autorevoli di materia giuridica in ebook. La piattaforma online permette un comodo sistema di interconnessione delle risorse giuridiche e di ricerca avanzata, per ottimizzare le ricerche su tematiche di diritto. La consultazione è possibile in Biblioteca regionale dalle postazioni informatiche della sezione Consultazione, previa prenotazione al n. 0165-274870.
 

La sezione Ragazzi della biblioteca regionale di Aosta ha predisposto numerose bibliografie tematiche per aiutare ragazzi, genitori e insegnanti a trovare un libro su determinati argomenti. Troverete sia selezioni delle migliori opere di narrativa per l'infanzia sia elenchi di testi che trattano temi di attualità o di grande importanza, utilizzabili anche per ricerche scolastiche.
Bibliografie tematiche ragazzi
Bibliografie tematiche bambini
Novità ragazzi
Bibliografie varie (testo alta leggibilità, in corsivo, comunicazione aumentativa alternativa, ecc.)
Per le letture dei ragazzi più grandi, abbiamo creato una bibliografia di libri per gli adolescenti.

 
La biblioteca regionale di Aosta mette gratuitamente a disposizione di autori di testi letterari e di saggistica, residenti in Valle d’Aosta o le cui opere abbiano come soggetto aspetti di cultura locale, uno spazio online, denominato JeudisCultureWeb VdA, per consentire la video-presentazione autogestita delle loro opere. Tali autori devono - in prima persona e non attraverso il proprio editore - intrattenere i rapporti con la Biblioteca. Tutti i video delle precedenti presentazioni sono visibili sul nostro canale Youtube dedicato, assieme a tutte le altre presentazioni.
 

Da sempre, nella scelta dei libri da acquisire, la biblioteca tiene conto anche dei desiderata degli utenti, purché coerenti con la fisionomia generale e la natura delle singole collezioni della Biblioteca. Finora le proposte d'acquisto dei lettori venivano effettuate attraverso un modulo cartaceo. Per favorire l'invio delle proposte in questo periodo di limitata mobilità, abbiamo realizzato un modulo online col quale potete segnalarci le vostre richieste. Le proposte verranno valutate dall'Ufficio gestione delle collezioni secondo i criteri esplicitati nella nostra Carta delle collezioni. Questa opportunità si inserisce fra i numerosi servizi digitali offerti in questo periodo per supplire e integrare i servizi tradizionali in presenza.

 
Il Sistema bibliotecario valdostano ha attivato alcuni servizi digitali, accessibili dal menu Biblioteca digitale:

MediaLibraryOnLine (MLOL) permette di accedere gratuitamente al prestito digitale di e-book, di consultare quotidiani on line e di scaricare molte altre risorse digitali su personal computer, tablet o smartphone. Il catalogo del sistema bibliotecario integra anche la ricerca di documenti digitali disponibili attraverso MediaLibraryOnLine.

L'utilizzo di queste risorse è gratuito, per accedere al servizio è necessario utilizzare le stesse credenziali di accesso al portale del Sistema bibliotecario. Informazioni sull'uso di MLOL sono disponibili qui.


Cordela
è una piattaforma per la consultazione on line di documenti di fondo valdostano. Sono disponibili giornali e riviste storiche, manoscritti, fonti d'archivio, libri, carte geografiche, manifesti, stampe. La ricerca sui periodici può avvenire attraverso qualunque parola di testo.

Ulteriori informazioni sui servizi digitali in questo documento informativo.

 
Il sito è ottimizzato per i browser Mozilla Firefox o Google Chrome di cui si raccomanda di installare la versione più recente. Con programmi di navigazione diversi o versioni non aggiornate potrebbero verificarsi problemi nella visualizzazione delle pagine. Il portale è di tipo "responsivo", si adatta cioè alle dimensioni del monitor e può essere consultato anche su tablet e smartphone. Per ulteriori informazioni, consultare la pagina di aiuto.
 

 

Vedi tutti

Prossimi eventi

Hône
11° CONCORSO FOTOGRAFICO
La Biblioteca di Hône con il contributo dell'Amministrazione comunale organizza l’ 11° CONCORSO FOTOGRAFICO dal titolo Una...
Morgex
Saggio corsi di danza
Saggio dei corsi di danza tenuti da Nancy Rivaroli - Académie danse Courmayeur Orario:
Quart
Donne nell’esplorazione spaziale
La biblioteca comunale di Quart organizza una conferenza a cura del noto divulgatore scientifico Adrian Fartade. Tema... Orario:
Morgex
Saggio corsi di teatro
Saggio del corso di teatro tenuto da Nicole Vignola - Académie danse Courmayeur Orario: