#iotornoinbiblioteca

Le biblioteche del Sistema bibliotecario valdostano sono riaperte da mercoledì 20 maggio 2020.

La ripresa dei servizi erogati sarà graduale, al momento è possibile ottenere in prestito soltanto i documenti prenotati online o via telefono. Non si possono ancora utilizzare gli spazi interni alle strutture.

Verificate l'orario di apertura della vostra biblioteca.

Tutti i prestiti con scadenza nel periodo di chiusura delle biblioteche sono stati prorogati sino al 22 giugno.

Sono sempre operativi tutti i nostri servizi digitali per leggere giornali online, scaricare ebook, consultare i periodici storici della Valle d'Aosta e tanto altro.

Vedi tutti

Novità del Sistema bibliotecario valdostano

Vedi tutti

Novità da asporto della Biblioteca regionale

BibliorencontresPrésVerts

9 giugno 2020, h 18.30. Antonio Brunori. Gli alberi salveranno il Pianeta? Ascoltiamoli.

Le foreste vivono una crisi senza precedenti: aumento delle temperature, immissione di gas-serra nell’atmosfera e sfruttamento indiscriminato. Quali le iniziative volte alla loro tutela? Come si relazionano gli alberi con l’ambiente circostante? Queste e altre domande saranno il punto di partenza dell’analisi di Brunori. La gestione delle foreste deve essere fatta in modo sostenibile, se vogliamo che siano alleate all’Uomo contro il cambiamento del clima. Si parlerà dei risultati dell’esperimento con i “Tree Talker”, per capire le reazioni degli alberi al clima che cambia, anche in seguito alla Tempesta Vaia.

Antonio Brunori, conosciuto per la sua attività di divulgatore scientifico sul tema della gestione sostenibile delle foreste, ha partecipato a progetti internazionali su temi della legalità, della gestione forestale sostenibile e della valorizzazione dei prodotti di origine forestale e, in Italia, a progetti sui temi della valorizzazione delle filiere forestali di prossimità e dei servizi ecosistemici.

La Biblioteca regionale di Aosta riapre al pubblico

Siamo felici di rivedervi, ma la situazione è ancora delicata e occorre continuare ad avere pazienza. Non è ancora tempo di sfogliare le novità per scegliere la più interessante, di curiosare tra gli scaffali, di accomodarsi in poltrona per leggere una rivista o di sedersi a un tavolo per studiare con un amico. Sarà, per il momento, una "Biblioteca da asporto": tu prenoti il libro, noi lo prepariamo e te lo facciamo trovare pronto per il ritiro. Per informazioni e dettagli sui servizi clicca qui. Puoi consultare la vetrina delle "Novità da asporto" catalogate durante il lockdown: sono tante, per tutti i gusti e aspettano solo di essere prese in prestito. Vuoi essere tu il primo?

In questo periodo di chiusura al pubblico delle biblioteche, non potendo accedere ai nostri sportelli, è possibile iscriversi al Sistema bibliotecario valdostano e usufruire dei nostri servizi digitali, comunicandoci i vostri dati personali essenziali attraverso un modulo apposito. Riceverete via mail le credenziali per accedere ai nostri servizi digitali. Alla riapertura dovrete perfezionare l'iscrizione recandovi in biblioteca con la vostra tessera sanitaria e un documento di identità.

Per tutte le informazioni è sempre attivo anche il servizio di assistenza e consulenza online "Chiedilo @l bibliotecario" 
 

 

Il Sistema Bibliotecario Valdostano invita tutti i suoi utenti a partecipare a BiblioPrésVerts, contest di letteratura, fotografia e disegno, ispirato alla risoluzione 73/252 delle Nazioni Unite, che ha dichiarato il 2020 Anno internazionale della salute delle piante. "BiblioPrésVerts” vuole essere l’occasione per riflettere sull’importanza delle piante e della natura nella nostra vita quotidiana attraverso la scrittura, la fotografia e il disegno. Leggete qui il regolamento e le modalità di partecipazione.

 
La Fondazione Courmayeur Mont Blanc, in collaborazione con la Biblioteca regionale di Aosta, ha organizzato recentemente la Rassegna Fondazione Courmayeur online. Incontri di maggio. Illustri esponenti della cultura italiana quali Giuseppe De Rita, Mario Deaglio e Waldemaro Flick hanno affrontato argomenti di stringente attualità. Chi si fosse perso le dirette, può riascoltare tutti gli interventi in streaming dal sito della Fondazione.

L'attività del Gruppo di lettura "Spazio libro" non si ferma nonostante la chiusura al pubblico della biblioteca regionale. Con l'iniziativa #Ioleggoerestoacasa i lettori si sono incontrati virtualmente per continuare a parlare di libri, alcuni hanno rispolverato autori classici, altri hanno preferito argomenti di attualità come il digitale o le epidemie, ma non sono mancati gli argomenti filosofici, i romanzi gialli o le intramontabili storie d'amore! La partecipazione a questo gruppo è un'occasione per condividere con altri lettori, idee e opinioni su opere di narrativa scelte dal gruppo. Qui l'elenco dei libri letti finora dal gruppo.

 
Con la chiusura al pubblico delle biblioteche sono sospese anche le attività di Nati per leggere, il progetto di promozione della lettura in età prescolare. In questo periodo di emergenza sanitaria, la biblioteca esce perciò dalle sue mura proponendovi un incontro virtuale, attraverso la registrazione di un incontro effettuato a febbraio 2019.  
 
Vous pensez bien connaître la Vallée d'Aoste et sa culture? Alors participez à notre Jeux de Mots, un questionnaire en ligne vous permettra de vérifier vos connaissances en matière de culture valdôtaine. La participation à ce jeu ne vous prendra que quelques minutes. Les dix meilleurs joueurs recevront des livres.
 
La pagina facebook ufficiale della biblioteca regionale di Aosta pubblica ogni giorno notizie, proposte, idee e recensioni. In questo periodo di chiusura forzata, i nostri post propongono risorse e iniziative online. Mettete un "Mi piace" e riceverete ogni giorno interessanti suggestioni per allietare le vostre giornate di quarantena con proposte culturali. Anche diverse altre biblioteche del nostro Sistema Bibliotecario hanno una pagina facebook per informare e dialogare con i propri utenti.
 
Il Sistema bibliotecario valdostano ha attivato alcuni servizi digitali, accessibili dal menu Biblioteca digitale:

MediaLibraryOnLine (MLOL) permette di accedere gratuitamente al prestito digitale di e-book, di consultare quotidiani on line e di scaricare molte altre risorse digitali su personal computer, tablet o smartphone. Il catalogo del sistema bibliotecario integra anche la ricerca di documenti digitali disponibili attraverso MediaLibraryOnLine.

L'utilizzo di queste risorse è gratuito, per accedere al servizio è necessario utilizzare le stesse credenziali di accesso al portale del Sistema bibliotecario. Informazioni sull'uso di MLOL sono disponibili qui.

Cordela è una piattaforma per la consultazione on line di documenti di fondo valdostano. Sono disponibili giornali e riviste storiche, manoscritti, fonti d'archivio, libri, carte geografiche, manifesti, stampe. La ricerca sui periodici può avvenire attraverso qualunque parola di testo.

Ulteriori informazioni sui servizi digitali in questo documento informativo.


Disponibile la nuova versione di MLOL reader, l'app per smartphone e tablet per scaricare e leggere gli ebook disponibili attraverso il servizio MediaLibraryOnLine.

Leggete le informazioni sulle nuove funzionalità della versione 2.0. Di particolare utilità la possibilità di scaricare direttamente gli ebook dal dispositivo mobile attraverso l'app, senza dover entrare nel portale della biblioteca.

L'app è disponibile per dispositivi Android (dalla versione 5.0) e IOS (dalla versione 10.0).

 
Il Sistema bibliotecario valdostano dà i numeri! Nel corso del 2019 le biblioteche del sistema hanno prestato 292.599 documenti, 30.332 dei quali attraverso il prestito interbibliotecario. Gli iscritti attivi sono 24.979. Sono stati acquisiti nel corso dello scorso anno 34.564 libri e 2.790 audiovisivi. Il patrimonio documentario conta 983.159 libri, 80.268 audiovisivi e 33.265 ebook, in totale 1.096.962 documenti. Nel 2019 i lettori del nostro sistema hanno scaricato gratuitamente 8.918 ebook e consultato 149.336 volte i periodici digitali online. Altri dati...
 

Quali dati personali dei nostri utenti raccogliamo? A che scopo? Per quanto tempo? Trovate risposta a questi quesiti nell'informativa sul trattamento dei dati personali che specifica come vengono gestite le informazioni sugli iscritti, conformemente alle norme nazionali ed europee, GDPR (General Data Protection Regulation).

 
 
Il sito è ottimizzato per i browser Mozilla Firefox o Google Chrome di cui si raccomanda di installare la versione più recente. Con programmi di navigazione diversi o versioni non aggiornate potrebbero verificarsi problemi nella visualizzazione delle pagine. Il portale è di tipo "responsivo", si adatta cioè alle dimensioni del monitor e può essere consultato anche su tablet e smartphone. Per ulteriori informazioni, consultare la pagina di aiuto.