Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2012

Trovati 40 documenti.

Mostra parametri
La strage
0 0
Materiale linguistico moderno

Bruschini, Vito

La strage : il romanzo di piazza Fontana / Vito Bruschini

Roma : Newton Compton, 2012

Nuova narrativa Newton ; 343

Abstract: Milano, piazza Fontana, 12 dicembre 1969. Nella sede centrale della Banca dell'Agricoltura, gremita di gente, una bomba deflagra con violenza inaudita, uccidendo sul colpo dodici persone e ferendone quasi novanta. Sono passati oltre quarant'anni dalla strage, eppure di quell'attentato, che segnò una frattura insanabile nella storia recente dell'Italia dando il via alla terribile stagione della “strategia della tensione”, si continua a parlare. Molti interrogativi non hanno ancora trovato una risposta: perché, fin dalle prime ore, furono accusati gli anarchici? Chi aveva interesse nell'attentato? Quale fu il ruolo dei servizi segreti in questa storia? Esisteva un patto scellerato tra politici italiani e intelligence straniera? Quante bombe scoppiarono alla Banca dell'Agricoltura? La strage vuole raccontare, da un punto di vista ravvicinato, quasi “dall'interno”, non solo i fatti di quel triste giorno, ma unintera fase cruciale per il nostro Paese, iniziata prima del 12 dicembre e proseguita per tanti anni a venire. Grazie al suo accurato lavoro di documentazione, Vito Bruschini riesce a rievocare l'atmosfera cupa e tesa che avvolse un'Italia annichilita dalla paura, ma non ancora sconfitta, in un grande romanzo su uno dei misteri più drammatici della storia repubblicana.

Un amore di ragazza
0 0
Materiale linguistico moderno

Dundy, Elaine

Un amore di ragazza / Elaine Dundy ; postfazione dell'autrice ; traduzione di Francesca Cosi e Alessandra Repossi

Milano : Rizzoli, 2012

BUR original

Abstract: Chi è davvero Betsy Lou? Perché si aggira senza un soldo nei pub più squallidi di Londra spacciandosi per la sua (ex) amica Honey Flood? E perché è tanto decisa a sedurre un uomo che potrebbe essere suo padre? È una lunga storia, che parte dalla Grande Mela e arriva fino alle turbolente strade di una Londra anni Sessanta dove può succedere di tutto. Dietro il suo sorriso ingenuo Betsy nasconde un segreto più esplosivo di una bomba a orologeria, ma forse l'amore, il più imprevisto dei sentimenti, riuscirà a disinnescarla una volta per tutte.

Il prigioniero del cielo
0 0
Materiale linguistico moderno

Ruiz Zafon, Carlos

Il prigioniero del cielo : romanzo / Carlos Ruiz Zafón

Milano : Mondolibri, stampa 2012

Abstract: Nel dicembre del 1957 un lungo inverno di cenere e ombra avvolge Barcellona e i suoi vicoli oscuri. La città sta ancora cercando di uscire dalla miseria del dopoguerra, e solo per i bambini, e per coloro che hanno imparato a dimenticare, il Natale conserva intatta la sua atmosfera magica, carica di speranza. Daniel Sempere - il memorabile protagonista di "L'ombra del vento" è ormai un uomo sposato e dirige la libreria di famiglia assieme al padre e al fedele Fermín con cui ha stretto una solida amicizia. Una mattina, entra in libreria uno sconosciuto, un uomo torvo, zoppo e privo di una mano, che compra un'edizione di pregio di "Il conte di Montecristo" pagandola il triplo del suo valore, ma restituendola immediatamente a Daniel perché la consegni, con una dedica inquietante, a Fermín. Si aprono così le porte del passato e antichi fantasmi tornano a sconvolgere il presente attraverso i ricordi di Fermín. Per conoscere una dolorosa verità che finora gli è stata tenuta nascosta, Daniel deve addentrarsi in un'epoca maledetta, nelle viscere delle prigioni del Montjuic, e scoprire quale patto subdolo legava David Martín - il narratore di "Il gioco dell'angelo" - al suo carceriere, Mauricio Valls, un uomo infido che incarna il peggio del regime franchista...

L' esattore
4 0
Materiale linguistico moderno

Markaris, Petros

L' esattore / Petros Markaris ; traduzione di Andrea Di Gregorio

Milano : Bompiani, 2012

Narratori stranieri - Romanzo Bompiani

Abstract: Il commissario Charitos è di nuovo alle prese con le conseguenze della grande crisi economica. Nell’ombra agisce un “Esattore”, un vendicatore che invia a noti evasori fiscali una lettera in cui li invita a saldare quanto devono al fisco; ma se non ottiene quanto chiede, l’Esattore uccide i malcapitati con una iniezione di cicuta. Kostas Charitos si immerge nel nuovo caso con un senso di smarrimento: gli omicidi si susseguono in un clima di tensione sociale estrema, in cui vittime e colpevoli si scambiano continuamente di ruolo. Anche Caterina, sua figlia, è sul punto di andarsene, accettando un posto offertole dall’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati. Intanto, l’“Esattore” riesce a far restituire alle casse dell’erario quasi otto milioni di euro in soli dieci giorni, e il popolo scende in piazza per inneggiare all’eroe, al santo, che è riuscito là dove il potere costituito ha colpevolmente fallito. Nel mezzo di questo dilemma etico si trova il commissario Charitos: smascherare il colpevole e consegnarlo alla giustizia oppure stare dalla parte della gente dimenticata da quella stessa giustizia? Petros Markaris non perde un colpo. Col tocco del grande romanziere, del giallista esperto, con la materia incandescente della situazione mondiale che stiamo vivendo, dà vita a un nuovo, magistrale noir.

[2]: Alle radici del male
0 0
Materiale linguistico moderno

Costantini, Roberto

[2]: Alle radici del male / Roberto Costantini

Venezia : Marsilio, 2011

Farfalle. I gialli

Fa parte di: Costantini, Roberto. Trilogia del male / Roberto Costantini

Abstract: Tripoli, anni Sessanta. Quella dell'irrequieto Mike Balistreri è un'adolescenza tumultuosa come il ghibli che spazza il deserto. Sullo sfondo della Libia postcoloniale, gli anni giovanili di Mike sono segnati da due atroci morti irrisolte, da due amori impossibili, dal coinvolgimento in un complotto contro Gheddafi e da un patto di sangue che inciderà a fondo sia la pelle che l'anima a lui e ai suoi tre migliori amici. Roma, settembre 1982. Il giovane commissario Balistreri di notte si stordisce con il sesso, l'alcol e il poker e di giorno indaga svogliatamente sulla morte di Anita, una studentessa sudamericana assassinata al suo arrivo nella Capitale. Per un debito di gratitudine, è anche costretto a vegliare sulla scapestrata Claudia Teodori, che sembra lanciata verso una luminosa carriera di starlette. Ma le morti di oggi e quelle di ieri sono legate da un filo invisibile, seguendo il quale Michele Balistreri sarà costretto a calarsi nelle zone più buie del suo passato, quei giorni di sabbia e di sangue con cui non ha mai chiuso i conti, in un cammino lungo il quale l'amore, l'amicizia e gli ideali si scontreranno con la ricerca di verità dolorose, nell'impossibilità di distinguere chi tradisce da chi è tradito. Alla fine sarà il disperato eroismo di una ragazza a condurlo per mano fino alle radici del male.

L' equilibrio della farfalla
0 0
Materiale linguistico moderno

Perotti, Simone

L' equilibrio della farfalla / Simone Perotti

Milano : Garzanti, 2012

Narratori moderni

Abstract: L'incontro con Silvia, militante ambientalista con cui ha vissuto un'intensa avventura, ha sconvolto la vita di Renato Reis. Sull'onda delle emozioni ha lasciato Milano, il lavoro e la carriera, per coronare il suo sogno: navigare per il Mediterraneo. Ma la libertà si rivela assai più dura: solitudine, fatica e pochi soldi... Mentre naviga all'alba per rientrare a La Spezia, Renato vede una luce misteriosa inabissarsi tra le onde. Poco dopo, il mare restituisce un cadavere senza nome. In pochi giorni, tra la Lunigiana e il Levante ligure si moltiplicano gli eventi inquietanti: il ritrovamento di alcune statue-stele, una strana setta che compie riti misteriosi, un anomalo traffico di clandestini dal Nordafrica, altri cadaveri che affiorano... Renato Reis non potrà rimanere estraneo agli avvenimenti, un gorgo pericoloso di navi dei veleni e barche pirata, antichi castelli e ville di artisti, cattivi maestri e donne affascinanti. Per salvarsi l'anima, dovrà aggrapparsi alla ragione e all'ironia... anche se per tirarlo fuori dai guai dovranno arrivare gli amici di sempre. Tutto ruota intorno al mare, protagonista assoluto della nuova vita di Renato Reis, paradossale e sconclusionata, puntegggiata di tempeste e amori difficili.

L'impronta della volpe
0 0
Materiale linguistico moderno

Konaté, Moussa

L'impronta della volpe / Moussa Konaté ; traduzione di Ondina Granato

[Roma] : Del Vecchio, 2012

Formelunghe ; 25

Abstract: C'è un popolo con radici ben salde e tradizioni antichissime nel cuore del Mali: i Dogon. Vivono nella regione della falesia di Bandiagara, a sud del fiume Niger, in villaggi costruiti con il fango. In uno di questi villaggi tre ragazzi trovano la morte in circostanze particolari nel giro di poche ore. Tutti hanno visto ma nessuno sembra sapere niente. Il caso viene assegnato dalle autorità maliane al commissario Habib e all'ispettore Sosso. La loro indagine è un'immersione completa nella vita dei Dogon: il paesaggio, i colori, i suoni, gli abiti, le maschere, i riti. I due detective devono districarsi fra razionalità e credenza, scienza e tradizione. È sullo sfondo di una battaglia atavica fra interessi economici, spesso nascosti sotto il vago termine di progresso, e autonomia e autodeterminazione dei popoli, che questo giallo si dipana. Insieme al comandante Habib, e grazie ai suoi straordinari dialoghi con le autorità del luogo, intuiamo che la razionalità occidentale non può bastare, che dobbiamo essere disposti a rinunciare al giudizio e alle nostre sicurezze, per capire, sentire e accogliere una cultura antica e ancora per certi versi misteriosa come quella africana.

La morte mormora
0 1
Materiale linguistico moderno

Borgio, Fabrizio

La morte mormora : i padroni di Serravalle / Fabrizio Borgio

Genova : Fratelli Frilli, copyr. 2012

I tascabili ; 258

Abstract: Il dottor Corrado Falletto, primo cittadino di Serravalle Mormora, si suicida, gettandosi dalla torre principale del castello del paese, dopo aver ricevuto una lettera anonima recante la perentoria frase: nulla cambia. Quando il cadavere viene rinvenuto, si scopre che è privo della testa. La sua morte traumatizza la realtà chiusa e conservatrice del comune piemontese ma scatena anche una lotta segreta e intestina tra i vari protagonisti della politica locale. Intanto, ad Asti, l'agente speciale Stefano Drago, membro del misterioso Dipartimento indagini paranormali, riceve l'incarico di indagare sulla scomparsa, dagli archivi dell'arcivescovato locale, di un libro del comando, un testo magico, temuto e messo all'indice dalle autorità clericali. L'indagine si rivela complicata e ben presto, finisce con l'intrecciarsi all'inchiesta sulla morte del sindaco decapitato. A Serravalle, si susseguono eventi inspiegabili sullo sfondo di una velenosa campagna elettorale. Fantasmi, follia, brama di potere e antiche rivalità getteranno ombre inquietanti sul paese annidato tra vigne e colline, in un crescendo dagli esiti inquietanti.

La donna dei fiori di carta
4 0
Materiale linguistico moderno

Carrisi, Donato

La donna dei fiori di carta : romanzo / di Donato Carrisi

Milano : Longanesi, copyr. 2012

La piccola Gaja scienza ; 1055

Abstract: Il monte Fumo è una cattedrale di ghiaccio, teatro di una battaglia decisiva. Ma l'eco dei combattimenti non varca l'entrata della caverna in cui avviene un confronto fra due uomini. Uno è un prigioniero che all'alba sarà fucilato, a meno che non riveli nome e grado. L'altro è un medico che ha solo una notte per convincerlo a parlare, ma che ancora non sa che ciò che sta per sentire è molto più di quanto ha chiesto e cambierà per sempre anche la sua esistenza. Perché le vite di questi due uomini che dovrebbero essere nemici, in realtà, sono legate. Sono appese a un filo sottile come il fumo che si leva dalle loro sigarette e dipendono dalle risposte a tre domande. Chi è il prigioniero? Chi è Guzman? Chi era l'uomo che fumava sul Titanic? Questa è la storia della verità nascosta nell'abisso di una leggenda. Questa è la storia di un eroe insolito e della sua ossessione. Questa storia ha attraversato il tempo e ingannato la morte, perché è destinata al cuore di una donna misteriosa.

Gli innamoramenti
0 0
Materiale linguistico moderno

Marias, Javier

Gli innamoramenti / Javier Marías ; traduzione di Glauco Felici

Torino : Einaudi, copyr. 2012

Abstract: Luisa e Miguel sono la coppia perfetta: María Dolz, che lavora in una casa editrice di Madrid, da anni li osserva ogni mattina al caffè e dal quel rapporto fatto di sincera tenerezza e profondo affetto trae la forza per affrontare la propria assai meno perfetta vita privata e sentimentale, ma anche la insopportabile vanità dei suoi autori. Un giorno la donna scopre però che Miguel Desvern è stato ucciso, brutalmente accoltellato dal custode di un parcheggio, un balordo che vive in un'automobile. Dopo qualche tempo, Maria avvia una storia con Javier Diaz-Varela, il migliore amico del defunto, ma intuisce subito che questi è perdutamente innamorato della vedova: la morte di Miguel Desvern, all'apparenza casuale e inutile, le si presenta cosi sotto una nuova luce. La protagonista capisce via via ciò che il lettore di questo noir metafisico comprende da subito: che la storia è molto più complicata di quanto possa apparire. Dov'è la verità se di un avvenimento vengono proposte versioni sempre diverse, se appaiono inafferrabili persino i nostri pensieri, i nostri sentimenti, le nostre passioni? Cos'è l'amore se non la giustificazione per qualsiasi nostro atto, dal più nobile e altruistico al più scandaloso e deprecabile? Interrogativi e dubbi che in ultima analisi non troveranno soluzione perché raramente la lingua umana è in grado di agire in funzione della realtà e il più delle volte è solo strumento di continue, ulteriori mistificazioni.

Scorre la Senna
0 0
Materiale linguistico moderno

Vargas, Fred

Scorre la Senna / Fred Vargas ; traduzione di Margherita Botto

Torino : Einaudi, 2012

Super ET

Abstract: Se è necessario tutto l'intuito di Adamsberg per risolvere il caso al centro di "Salute e libertà", e svelare gli insospettabili legami tra alcune minacciose lettere anonime e l'improvvisa scomparsa di un barbone davanti al commissariato, a essere messa alla prova in "Cinque franchi l'una" è l'inventiva del commissario, alle prese con il testimone di un delitto, poco propenso a collaborare. Mentre un omicidio commesso la notte del 24 dicembre, in "La notte efferata", è il punto di partenza per un'indagine che svela uno scambio di identità e ci regala una riflessione sul Natale decisamente lontana dalla retorica della ricorrenza. Nei tre avvincenti casi di "Scorre la Senna", arricchiti dai disegni in bianco e nero dell' illustratore Edmond Baudoin, i lettori ritroveranno tutte le caratteristiche che hanno reso i romanzi di Fred Vargas dei grandi successi.

La puntualità del destino
0 0
Materiale linguistico moderno

Fogli, Patrick

La puntualità del destino / Patrick Fogli

Milano : Piemme, 2012

Linea rossa

Abstract: Alessia ha quattordici anni da un mese. Una ragazzina come tante, che va a scuola e gioca a pallavolo. Dopo una pizza con le compagne di squadra ha appuntamento con sua madre per tornare a casa. Ma all'ora stabilita di lei non c'è traccia. Sparita nel nulla. Poco dopo Alessia è un nome su un foglio nelle mani dei carabinieri, un volto sorridente che i giornali e le televisioni esibiscono come un trofeo. Diritto di cronaca, lo chiamano. E il circo mediatico che si scatena si fa più grottesco a mano a mano che i giorni passano. Claudio Zanetti, un giovane immigrato di seconda generazione, sembrerebbe essere l'ultima persona ad aver visto la ragazzina. Mentre la gente del paese annusa già la tragedia ed è certa di aver trovato il suo colpevole, c'è qualcuno che ha più fretta di ritrovare Alessia, e trovarla viva. Gabriele Riccardi una volta era un poliziotto. Ora, dopo anni in fuga da se stesso, ha capito che non smetti mai di essere quello che sei, e se hai sempre rifiutato una giustizia fatta di compromessi, non puoi accettarne una vittima dei pregiudizi. Ora che è necessario abbandonare la superficie per scavare a fondo, tra segreti, menzogne e ricatti ignobili, è a lui che tocca. Prima che il tempo emetta la sua sentenza.

Il viaggiatore
0 0
Materiale linguistico moderno

Drvenkar, Zoran

Il viaggiatore / Zoran Drvenkar ; traduzione di Vincenzo Gallico e Fabio Lucaferri

Roma : Fazi, 2012

Abstract: Germania autostrada A4 tra Bad Hersfeld e Eisenbach: una tempesta di neve blocca il traffico e le macchine si ritrovano letteralmente ferme per due ore. Un uomo esce dalla sua vettura e, coperto di neve e dalla notte, entra in 17 automobili e uccide altrettante persone. È questo l'incipit cruento de "Il viaggiatore", un thriller dove non c'è solo un solo protagonista ma tanti attori che si susseguono in una narrazione concitata e magnetica. Dove i punti di vista sono tanti quanti i personaggi, ovvero quindici e dove a parlare è sempre, costante, una seconda persona personale, un Tu incalzante che dialoga con il lettore e che coinvolge in maniera irresistibile. Insieme al killer leggiamo di un gruppo di cinque ragazze appena diciottenni, smaliziate e metropolitane, ribelli e senza morale e di un impeccabile boss della malavita: un coro di voci tanto estreme quanto umane alla cui vicenda ci si attacca senza esitazioni.

Cosa sai della notte
0 0
Materiale linguistico moderno

Verasani, Grazia

Cosa sai della notte / Grazia Verasani

Milano : Feltrinelli, 2012

Foxcrime

Abstract: "Because the night belongs to lovers, because the night belongs to lust", cantava Patti Smith, e Giorgia Cantini lo sa bene. Irrequieta, ruvida e con uno spiccato talento per le cantonate sentimentali, Giorgia è un'instancabile esploratrice delle luci e delle ombre della notte. Dopo una breve parentesi come batterista di una cover band, è ora a capo dell'agenzia investigativa Cantini e scava nell'oscurità delle vite degli altri catalogando segreti, bugie e cuori spezzati. Quando viene ingaggiata per indagare sulla morte di Oliver, aspirante attore il cui cadavere era stato ritrovato in un campo alla periferia di Bologna tre anni prima, Giorgia deve ancora una volta ascoltare la voce del buio. Il giovane è morto a seguito di un pestaggio di chiara matrice omofoba e la notte che si spalanca davanti a lei è quella del battuage, delle dark room, di certi angoli dei parchi dove uomini amano altri uomini con frenetico desiderio o con la speranza di riempire un vuoto. Giorgia incontra gli amici della vittima, la gente del giorno e quella della notte: il vecchio professore del liceo, un compagno ferrarese, un ballerino di musical e Simone, attore famoso con il vizio della cocaina. Con l'aiuto della sua assistente Genzianella, si inoltra in una Bologna sempre più ambigua. Fa i conti con menzogne, tradimenti, emozioni congelate da tempo, e nella notte cerca risposte anche alla sua storia travagliata con il capo della squadra omicidi, Luca Bruni.

L'esattore
0 0
Materiale linguistico moderno

Markaris, Petros

L'esattore / Petros Markaris

Milano : Mondadori, stampa 2012

Abstract: Il commissario Charitos è di nuovo alle prese con le conseguenze della grande crisi economica. Nell’ombra agisce un “Esattore”, un vendicatore che invia a noti evasori fiscali una lettera in cui li invita a saldare quanto devono al fisco; ma se non ottiene quanto chiede, l’Esattore uccide i malcapitati con una iniezione di cicuta. Kostas Charitos si immerge nel nuovo caso con un senso di smarrimento: gli omicidi si susseguono in un clima di tensione sociale estrema, in cui vittime e colpevoli si scambiano continuamente di ruolo. Anche Caterina, sua figlia, è sul punto di andarsene, accettando un posto offertole dall’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati. Intanto, l’“Esattore” riesce a far restituire alle casse dell’erario quasi otto milioni di euro in soli dieci giorni, e il popolo scende in piazza per inneggiare all’eroe, al santo, che è riuscito là dove il potere costituito ha colpevolmente fallito. Nel mezzo di questo dilemma etico si trova il commissario Charitos: smascherare il colpevole e consegnarlo alla giustizia oppure stare dalla parte della gente dimenticata da quella stessa giustizia? Petros Markaris non perde un colpo. Col tocco del grande romanziere, del giallista esperto, con la materia incandescente della situazione mondiale che stiamo vivendo, dà vita a un nuovo, magistrale noir.

Il talento di Mr. Ripley
0 0
Materiale linguistico moderno

Highsmith, Patricia

Il talento di Mr. Ripley / Patricia Highsmith ; traduzione di Maria Grazia Prestini

Milano : Bompiani, stampa 2012

Corriere della sera. Inchieste ; 1

[1]: Tu sei il male
0 0
Materiale linguistico moderno

Costantini, Roberto

[1]: Tu sei il male / Roberto Costantini

2. ed.

Venezia : Marsilio, 2012

Marsilio Vintage - Marsilio I gialli

Fa parte di: Costantini, Roberto. Trilogia del male / Roberto Costantini

Abstract: Roma, 11 luglio 1982. La sera della vittoria italiana al Mundial spagnolo Elisa Sordi, giovane impiegata di una società immobiliare del Vaticano scompare nel nulla. L'inchiesta viene affidata a Michele Balistreri, giovane commissario di Polizia dal passato oscuro. Arrogante e svogliato, Balistreri prende sottogamba il caso, e solo quando il corpo di Elisa viene ritrovato sul greto del Tevere si butta a capofitto nelle indagini. Qualcosa però va storto e il delitto rimarrà insoluto. Roma, 6 luglio 2006. Mentre gli azzurri battono la Francia ai Mondiali di Germania, Giovanna Sordi, madre di Elisa, si uccide gettandosi dal balcone. Il commissario Balistreri, ora a capo della Sezione Speciale Stranieri della Capitale, tiene a bada i propri demoni a forza di antidepressivi. Il suicidio dell'anziana donna alimenta i suoi rimorsi, spingendolo a riaprire l'inchiesta. Ma rendere finalmente giustizia a Elisa Sordi dopo ventiquattro anni avrà un prezzo ben più alto del previsto. Balistreri dovrà portare alla luce una verità infinitamente peggiore del cumulo di menzogne sotto cui è sepolta, e affrontare un male elusivo quanto tenace, che ha molteplici volti uno più spaventoso dell'altro.

I giorni della tempesta
0 0
Materiale linguistico moderno

Socci, Antonio

I giorni della tempesta / Antonio Socci

Milano : Rizzoli, 2012

Abstract: Maggio 2015. In una chiesa di Roma un uomo bisbiglia in confessionale un atroce peccato e poco dopo viene assassinato. La vittima è un prete che ha sottratto un fascicolo segreto dagli archivi vaticani. Cosa conteneva di tanto prezioso? Sono le lettere di una straordinaria mistica novecentesca, Maria Valtorta, che nel 1949, su richiesta del Vaticano, indicò una catacomba romana come il vero luogo del sepolcro di San Pietro, smentendo la tesi di coloro che lo collocano sotto la basilica vaticana. Si tratta di una questione di enorme importanza: sulla presenza e il martirio dell'apostolo a Roma si fondano il primato del Papa e la stessa gerarchia della Chiesa cattolica. Don Michele viene incaricato ufficiosamente di indagare per capire se altri scritti della mistica rivelino il luogo esatto della sepoltura. Intanto contro la Chiesa si scatena una vera e propria persecuzione e papa Bonifacio X muore. Don Michele ritrova i quaderni della Valtorta: contengono rivelazioni grazie a cui è forse possibile risalire all'ubicazione del sepolcro di Pietro, e persino ritrovarne il corpo. Comincia così una corsa contro il tempo, prima che inizi il Conclave e venga perpetrato un colpo di mano. Gli sviluppi di questa missione possono salvare la Chiesa dal suicidio e il mondo da una catastrofica autodistruzione. In questo romanzo, basato su documenti reali, Antonio Socci guida alla riscoperta della figura di Maria Valtorta e traccia un filo rosso tra le origini del cristianesimo e il nostro fosco presente.

Il prigioniero del cielo
0 0
Materiale linguistico moderno

Ruiz Zafon, Carlos

Il prigioniero del cielo : romanzo / Carlos Ruiz Zafón ; traduzione di Bruno Arpaia

Milano : A. Mondadori, 2012

Scrittori italiani e stranieri

Abstract: Nel dicembre del 1957 un lungo inverno di cenere e ombra avvolge Barcellona e i suoi vicoli oscuri. La città sta ancora cercando di uscire dalla miseria del dopoguerra, e solo per i bambini, e per coloro che hanno imparato a dimenticare, il Natale conserva intatta la sua atmosfera magica, carica di speranza. Daniel Sempere - il memorabile protagonista di "L'ombra del vento" è ormai un uomo sposato e dirige la libreria di famiglia assieme al padre e al fedele Fermín con cui ha stretto una solida amicizia. Una mattina, entra in libreria uno sconosciuto, un uomo torvo, zoppo e privo di una mano, che compra un'edizione di pregio di "Il conte di Montecristo" pagandola il triplo del suo valore, ma restituendola immediatamente a Daniel perché la consegni, con una dedica inquietante, a Fermín. Si aprono così le porte del passato e antichi fantasmi tornano a sconvolgere il presente attraverso i ricordi di Fermín. Per conoscere una dolorosa verità che finora gli è stata tenuta nascosta, Daniel deve addentrarsi in un'epoca maledetta, nelle viscere delle prigioni del Montjuic, e scoprire quale patto subdolo legava David Martín - il narratore di "Il gioco dell'angelo" - al suo carceriere, Mauricio Valls, un uomo infido che incarna il peggio del regime franchista...

Les mâchoires du serpent
0 0
Materiale linguistico moderno

Claude, Hervé

Les mâchoires du serpent : roman / Hervé Claude

[Arles] : Actes sud, 2012

Actes noirs