La bugia che salvò il mondo
0 0
Materiale linguistico moderno

Bortolotti, Nicoletta

La bugia che salvò il mondo

Abstract: Amos non sa mentire. Cloe inventa bugie continuamente, soprattutto per non andare a scuola. Amos è figlio di un professore ebreo, Cloe è figlia di un maestro elementare, iscritto al partito fascista, che caccia Amos dalla sua classe proprio in quanto ebreo. Nell’ottobre 1938, a Roma, i due amici si incontrano regolarmente sulle rive del Tevere per chiacchierare e per pescare. Ai loro occhi, l’Ospedale Fatebenefratelli sull’Isola Tiberina è “il Castello”, circondato da un fiume impetuoso come le curve della fantasia. E il primario Giovanni Borromeo è “il Re”, che il 16 ottobre 1943, quando le SS rastrelleranno il ghetto ed entreranno nell’ospedale, salverà la vita agli ebrei ricoverati. Come? Raccontando del terribile e contagiosissimo morbo di K, la malattia (inesistente) da cui sarebbero stati affetti. E spaventando perfino i nazisti. Perché a volte la storia è una meravigliosa bugia…


Titolo e contributi: La bugia che salvò il mondo / Nicoletta Bortolotti

Pubblicazione: San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, copyr. 2018

Descrizione fisica: 157 p. ; 20 cm

ISBN: 9788866564423

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Classi: RN 15

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
La Thuile LATHUI RN 15 BOR 31102006957583 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Saint-Rhémy-en-Bosses SRHEMY RN 15 BOR 31102006965984 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Aosta - Biblioteca regionale RAGAZZI RN 15 BOR 31101003450547 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.