Agatha Raisin e la sorgente della morte
0 0
Libri Moderni

Beaton, M. C.

Agatha Raisin e la sorgente della morte

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Delusa per l'ennesima volta da James, che a Cipro l'ha addirittura abbandonata, Agatha torna a casa depressa e apatica. Cerca di distrarsi partecipando alle riunioni delle Dame di Carsely, ma anche lì non trova nulla che la interessi. Si dibatte, infatti, della proposta che l'azienda idrica appena fondata ha fatto al consiglio comunale di Ancombe, un villaggio vicino, e cioè di prelevare giornalmente l'acqua della sorgente del posto, dietro pagamento. Nel consiglio ci sono due schieramenti opposti, chi pensa sia bene accettare, perché il comune incassa dei soldi e non si fa del male a nessuno, e chi sostiene che sarebbe un'indegna commercializzazione di un bene comune... Agatha trova tutto ciò piuttosto noioso, fino a quando, su richiesta del suo vecchio amico-nemico Roy Silver, decide di curare il lancio dell'azienda idrica. E appena presa la decisione, s'imbatte nel corpo del presidente del consiglio comunale proprio sotto la sorgente. Era piuttosto anziano, il morto: è scivolato e ha battuto la testa o qualcuno lo ha ucciso? Agatha si mette a investigare: riuscirà a ottenere l'aiuto di James e a riprendere in tal modo la loro relazione?


Titolo e contributi: Agatha Raisin e la sorgente della morte / M.C. Beaton

Pubblicazione: Milano : Mondolibri, stampa 2017

Descrizione fisica: 243 p. ; 19 cm

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 823.9 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Pont-Saint-Martin PONSMA 823.9 BEA 31102006810024 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.