Vita di vita
0 1
Libri Moderni

Affinati, Eraldo

Vita di vita

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Due uomini e un ragazzo si stagliano contro l'orizzonte in un infuocato tramonto africano. Una catena di speranza e coraggio li ha condotti fin lì. Forza consumata senza risparmio. Vita di vita. Khaliq, nato in Sierra Leone, è sopravvissuto a esperienze estreme. Cresciuto alla Città dei Ragazzi, storica comunità educativa dove insegna Eraldo Affinati, adesso lavora in un bar. Il giovane e l'adulto hanno stretto un patto: se il figlio avesse riabbracciato la madre perduta, il professore sarebbe andato a conoscerla. Questo libro racconta un viaggio attraverso la periferia di una grande città fuori controllo verso il villaggio lontano in cui una donna attende fiduciosa. I cieli africani, il buio vero, la luce accecante, la polvere negli occhi ardenti di bambini in tripudio per un pallone. Eraldo Affinati, accompagnato da un amico avvocato, sprofonda dentro se stesso: "Cosa vuol dire essere un insegnante? Mettere in grado chi hai di fronte di ascoltare la voce del suo maestro interiore. Ricucire gli strappi. Versare acqua sulla spugna secca...". I messaggi che riceve dagli studenti rimasti a casa lo riportano alla storia martoriata del Novecento, in profonda risonanza con tutta la sua opera. Le radici strappate di Khaliq vengono raccolte dai fantasmi dei partigiani trucidati dai nazisti, i quali sembrano consegnare ai nostri adolescenti il testimone della loro giovinezza spezzata, rinnovando agli occhi dello scrittore il valore dell'azione paterna senza ricambio, né compenso.


Titolo e contributi: Vita di vita : romanzo / Eraldo Affinati

Pubblicazione: Milano : A. Mondadori, 2014

Descrizione fisica: 163 p. ; 24 cm

Serie: Scrittori italiani e stranieri

EAN: 9788804634805

Data:2014

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Classi: 853.92 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2014

Sono presenti 11 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 853.92 AFF 31101003184350 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Aosta - Viale Europa AOVIAL 853.92 AFF 31102005782469 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Châtillon CHATIL 853.92 AFF 31102005782339 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Donnas DONNAS 853.92 AFF 31102005781936 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Etroubles ETROUB 853.92 AFF 31102005782308 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Hône HONE 853.92 AFF 31102005782476 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
La Thuile LATHUI 853.92 AFF 31102005782438 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Morgex MORGEX 853.92 AFF 31102005782452 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Saint-Christophe SCHRIS 853.92 AFF 31102005782445 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Valtournenche VALTOU 853.92 AFF 31102005782315 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Verrès VERRES 853.92 AFF 31102005782322 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Eraldo Affinati, Vita di vita

Resoconto dell'incontro del 27 maggio 2015

Il romanzo autobiografico è impostato come un resoconto di viaggio, ma in realtà molti sono i viaggi in cui ci conduce l'autore: quello che egli stesso affronta recandosi in Gambia a conoscere la madre del protagonista, quello di Khalik quando risale l'Africa verso Nord per approdare a Roma alcuni anni fa, quello che si scopre nelle piccole schegge di vita dei suoi allievi rimasti a Roma con i loro grandi problemi di adolescenti dalle vite tormentate, ma anche un viaggio dentro le sofferenze delle guerre attraverso le lettere dei giovani soldati e dei partigiani condannati a morte che l'autore assegna ai suoi studenti come compito di lettura per l''estate. L'Africa, con i suoi conflitti, le sue sofferenze, le sue bellezze, i suoi valori, le sue contraddizioni è uno degli elementi principali del racconto, l'autore vuole farcela conoscere, apprezzare, vuole soprattutto dissipare quella cortina di nebbia con cui viene osservata da noi occidentali, una nebbia fatta di pregiudizi e luoghi comuni che dà una visione spesso imprecisa e distorta della realtà del luogo. L'attività di educatore dell'autore permea tutto il romanzo. Egli conduce i suoi allievi con tono paterno verso il futuro cercando di far emergere ciò che di alto e nobile è presente in ognuno di loro. La sua arte dell'educazione, però, non si limita a coloro che gli sono stati affidati, ma prosegue, oltre il libro, si rivolge a ogni lettore, lo invita a liberarsi dalla paura, ad allargare le braccia e ad aprire la porta a coloro che giungono stremati e affamati alle porte dell'Europa. Esorta alla responsabilità e all'azione. Affinati usa e promuove il linguaggio, la scrittura, come mezzo per superare le sofferenze per esempio quelle di una corrente ereditaria spezzata (la propria e quella di Khalik), per percepirsi come essere umano, per esistere come persona, perché attraverso linguaggio si sanano le ferite, si fissano le esistenze, gli atti compiuti, si afferma la speranza.

L'incontro e lo scambio tra i lettori e lo scrittore è stato reso ancora più intenso grazie alla presenza di Zeidi Maiga, un ragazzo originario del Mali, che ha vissuto un'esperienza simile a quella di Khaliq, narrata nel libro. Maiga, abituale frequentatore della Biblioteca di Aosta, a cui per curiosa coincidenza proprio nella giornata del 27 maggio è stato dedicato un bel articolo sulla pagina locale de La Stampa, ha raccontato la sua storia. Ha dato così vita proprio a quell'intrecciarsi di esperienza autentica e narrazione che caratterizza la poetica di Affinati. La parola che si fa incontro e che muove all'azione e alla scelta. Eraldo Affinati oltre a un discorso sulla sua visione letteraria e sul suo libro, ci consegna anche un'esortazione alla cittadinanza attiva: l'auspicio che una Scuola “Penny Wirton”, scuole volontarie e gratuite di italiano per stranieri di cui è ideatore, venga creata anche in Valle d'Aosta. http://www.eraldoaffinati.it/pennywirton.asp

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.