Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
0 2
Libri Moderni

Jonasson, Jonas

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

  • Copie totali: 17
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Allan Karlsson compie cento anni e per l'occasione la casa di riposo dove vive intende festeggiare la ricorrenza in pompa magna, con tutte le autorità. Allan, però, è di un'altra idea. Così decide, di punto in bianco, di darsela a gambe. Con le pantofole ai piedi scavalca la finestra e si dirige nell'unico luogo dove la megera direttrice dell'istituto non può riacciuffarlo, alla stazione degli autobus, per allontanarsi anche se non sa bene verso dove. Nell'attesa del primo pullman in partenza, Allan si imbatte in un ceffo strano, giovane, biondo e troppo fiducioso che l'attempato Allan non sia capace di colpi di testa. Non potendo entrare nella piccola cabina della toilet pubblica insieme all'ingombrante valigia cui si accompagna, il giovane chiede ad Allan, con una certa scortesia, di vigilare bene che nessuno se ne appropri mentre disbriga le sue necessità. Mai avrebbe pensato, il biondo, quanto gli sarebbe costata questa fiducia malriposta e quella necessità fisiologica. La corriera per-non-si-sa-dove sta partendo, infatti. Allan non può perderla se vuole seminare la megera che ha già dato l'allarme, e così vi sale, naturalmente portando con sé quella grossa, misteriosa valigia. E non sa ancora che quel biondino scialbo è un feroce criminale pronto a tutto per riprendersi la sua valigia e fare fuori l'arzillo vecchietto. Un centenario capace di incarnare i sogni di ognuno, pronto a tutto per non lasciarsi scappare questo improvviso e pericoloso dono del destino.


Titolo e contributi: Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve / Jonas Jonasson ; traduzione di Margherita Podestà Heir

Pubblicazione: Milano : Bompiani, 2011

Descrizione fisica: 446 p. ; 22 cm

Serie: Narratori stranieri - Romanzo Bompiani

ISBN: 9788845266522

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Classi: 839.73 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011

Sono presenti 17 copie, di cui 4 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Valpelline VALPEL 839.73 JON 31102005523901 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Saint-Denis SDENIS 839.73 JON 31102005543213 Su scaffale Prestabile
(Monografia 15gg)
Sarre SARRE 839.73 JON 31102005583011 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Morgex MORGEX 839.73 JON 31102005523918 In prestito
(Monografia 30gg)
30/09/2017
La Thuile LATHUI 839.73 JON 31102005488064 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Châtillon CHATIL 839.73 JON 31102005523925 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Champorcher CHAMPO 839.73 JON 31102005624028 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Ayas AYAS 839.73 JON 31102005520924 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Aosta - Ospedale regionale AOOSPE 839.73 JON 31102005581451 In prestito
(Monografia 30gg)
27/09/2017
La Magdeleine LAMAGD 839.73 JON 31102005640981 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Pré-Saint-Didier PRESDI 839.73 JON 31102005640998 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Saint-Christophe SCHRIS 839.73 JON 31102005641001 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Verrès VERRES 839.73 JON 31102005693703 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Torgnon TORGNO 839.73 JON 31102005924470 In prestito
(Monografia 30gg)
19/08/2014
Gressoney-Saint-Jean GRESJE 839.73 JON 31102006184323 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Roisan ROISAN 839.73 JON 31102006385232 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Hône HONE 839.73 JON 31102006850518 In prestito
(Monografia 30gg)
03/10/2017
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Non ho mai letto questo libro ma la vostra recensione mi ha incuriosita. Proverò...

Il libro alterna ritmicamente e con stile cinematografico due tempi distinti. Il lettore percorre sia l'attuale vicenda dai tratti comicamente noir, ambientata nella Svezia del 2005, del centenario Allan Karlsson che fugge dalla casa di riposo, sia i flashback più importanti della vita del protagonista. Cento anni sono molti, soprattutto se si attraversa tutta la storia del Novecento, al cospetto di personaggi storici di primo piano, in modo così “scoppiettante”. L’opera, utilizzando gli strumenti propri del genere comico/umoristico come situazioni improbabili, avvenimenti paradossali e surreali, affronta con leggerezza i fatti storici cruciali che hanno segnato il secolo: guerre, dittature, persecuzioni e atti di corruzione. Con la costante caratteristica di una sincerità disarmante, di un’allergia alle ideologie e di un ottimismo fatalistico, Allan passa in modo avventuroso e improbabile da una cena con Truman ad una con Stalin, Mao, De Gaulle, da un angolo all’altro del globo e in modo grottesco arriva ad essere spesso il perno determinante delle principali vicende storiche del XX secolo. Elemento centrale del viaggio nel Novecento diventa il possesso delle conoscenze tecnologiche utili a produrre l'arma atomica, tecnica in cui l'esperto di esplosivi Allan Karlsson, che pur avendo solo la quarta elementare si dimostra geniale, ha potuto dare il suo non ideologico, determinante e amorale contributo. Una narrazione tecnicamente ben condotta, che sa strappare risate e costruire personaggi originali portando il lettore velocemente fino alla fine.
Anche l’elefante Sonya può con leggerezza volare dalla Svezia a Bali, così come a cent’anni la vita riserva ancora sorprendenti inizi.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.