Nemesi
0 1
Libri Moderni

Roth, Philip

Nemesi

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Al centro di Nemesi c'è un animatore di campo giochi vigoroso e solerte, Bucky Cantor, lanciatore di giavellotto e sollevatore di pesi ventitreenne che si dedica anima e corpo ai suoi ragazzi e vive con frustrazione l'esclusione dal teatro bellico a fianco dei suoi contemporanei a causa di un difetto della vista. Ponendo l'accento sui dilemmi che dilaniano Cantor e sulla realtà quotidiana cui l'animatore deve far fronte quando nell'estate del 1944 la polio comincia a falcidiare anche il suo campo giochi, Roth ci guida fra le più piccole sfaccettature di ogni emozione che una simile pestilenza può far scaturire: paura, panico, rabbia, confusione, sofferenza e dolore. Spostandosi fra le strade torride e maleodoranti di una Newark sotto assedio e l'immacolato campo estivo per ragazzi di Indian Hill, sulle vette delle Pocono Mountains - la cui fresca aria montana era monda d'ogni sostanza inquinante -, Nemesi mette in scena un uomo di polso e sani principi che, armato delle migliori intenzioni, combatte la sua guerra privata contro l'epidemia. Roth è di una tenera esattezza nel delineare ogni passaggio della discesa di Cantor verso la catastrofe, e non è meno esatto nel descrivere la condizione infantile.


Titolo e contributi: Nemesi / Philip Roth ; traduzione di Norman Gobetti

Pubblicazione: Torino : Einaudi, copyr. 2011

Descrizione fisica: 183 p. ; 23 cm

ISBN: 9788806200947

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Classi: 813.5 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011

Sono presenti 5 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Verrès VERRES 813.5 ROT 31102005291787 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Saint-Christophe SCHRIS 813.5 ROT 31102005465362 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Ollomont OLLOMO 813.5 ROT 31102005540304 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Brissogne BRISSO 813.5 ROT 31102005540311 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 813.5 ROT 31101002879592 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nemesi, Philip Roth
Resoconto dell'incontro del 12-05-2016

Il romanzo di Roth, si apre con una ricca e completa descrizione di una città americana: Newark, situata sulla costa Est degli Stati Uniti, vicino a NewYork. Il protagonista è un ragazzo di 23 anni, Bucky Cantor, fisico atletico, sani principi, fa l'animatore nel quartiere ebraico della città durante il periodo estivo di un anno particolare, il 1944. La guerra imperversa nel mondo mentre a Newark si affaccia prepotentemente una grande tragedia: il virus della polio colpisce impietoso mietendo vittime tra i piccoli del campo estivo prima di diffondendosi ovunque come un nemico invisibile e proprio per questo ancora più minaccioso. Il protagonista, con i propri tormenti e le proprie vicissitudini ci pone di fronte a grandi temi: il senso del dovere, che non deve mai venire meno e che, vissuto nel modo più intransigente, impedisce a Bucky di accettare l'amore della sua ragazza dopo essere stato colpito dalla polio, amore che sente di dover rifiutare per “salvarla” da una vita difficile e che lo condanna alla solitudine; la natura di Dio, che Bucky interroga ogni giorno, chiedendosi perché non intervenga a fermare la pestilenza, un Dio impetoso e distratto dunque? O un Dio inerme? Roth lascia aperta ogni possibilità, come un corridoio su cui si affacciano più porte, più risposte trovano spazio nel romanzo, a ognuno la propria; la malattia, la polio, affrontata in ogni modo possibile, con la paura, con il coraggio, con la fuga, con lucidità o con disperazione. Roth plasma il suo personaggio che conduce ora sugli altari per la sua moralità, la sua purezza, la sua rettitudine, lo fa divenire quasi un dio, e poi, lo conduce giù in una discesa autodistruttiva inarrestabile che lo porta fin nella polvere... quasi ad intimare al lettore che è necessario vigilare, e impegnarsi, perché nulla è conquistato nella vita, nulla dà certezze. Nemesi, la dea, tutto dà e tutto toglie, in un attimo la punizione può giungere, inaspettata e tremenda. Roth, con una scrittura scorrevole e semplice, cattura il lettore, lo rende partecipe dei fatti, dei sentimenti, anche creando e riproponendo continuamente l'attesa, lo guida attraverso la parola che usa con leggerezza pur a trattare temi difficili, la parola che la sua scrittura rende sacra e che riesce a delineare una vera e propria anatomia dell'anima umana, con naturalezza, con lucidità e anche con un gesto di pietà nel ricordare, nelle ultime righe, la bellezza eroica di Bucky intento al lancio del giavellotto.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.