Aosta - Biblioteca regionale

Aosta - Biblioteca regionale

Ragazzi

 

 

 

UNA “PICCOLA BIBLIOTECA” CREATA SU MISURA PER BAMBINI E RAGAZZI MINORI DI 14 ANNI

La Sezione ragazzi, che occupa il corpo sud della biblioteca per una superficie complessiva di 713 mq, dispone di una sua entrata autonoma ed è collegata internamente alla Sezione adulti.

La sezione si presenta colorata ed esteticamente gradevole con diverse piante verdi in idrocoltura e l’antico muro romano; risulta molto luminosa grazie all’ampia volta in vetro ed aerata/movimentata per la presenza di quattro semipiani; è arredata nell’ottica di soddisfare le esigenze dei bambini/ragazzi; in una sola parola è accogliente.

Orario di apertura

Foto Francisco de Souza  
 
   

I servizi e gli spazi offerti dalla Sezione sono molteplici:

iscrizione, prestito/consultazione/restituzione/autorestituzione di documenti, assistenza bibliografica, vetrine tematiche, fotocopiatura, esposizione delle novità editoriali, catalogazione dei libri per ragazzi per il Sistema bibliotecario valdostano, postazioni multimediale e di videoscrittura, Internet wireless e via cavo, visite guidate e letture animazioni per le scuole, attività di animazione per l’utenza libera, sala ascolto musica, sala merenda, zona studio e ricerca, piano concepito per la prima infanzia con zone dedicate ai giochi e alle attività espressive, teatrino, spazi di informazione e di esposizione di lavori, il tutto naturalmente pensato per i bambini/ragazzi.

Programma annuale 2016-2017 delle attività per le scuole 

Piccole storie: kit di lettura per la prima infanzia. Da settembre 2016, è operativo il progetto Piccole storie realizzato dal Sistema bibliotecario valdostano in collaborazione con i servizi alla prima infanzia. I kit sono disponibili nelle biblioteche aderenti al progetto e sono rivolti a educatori e tate familiari.  Essi prevedono la lettura di un libro, una o più attività di animazione e una bibliografia di libri legati da un filo conduttore. Finora i kit prodotti sono due, uno ideato sul libro "Il fatto è" di Gek Tessaro, l'altro sul libro "Orso, buco!" di Nicola Grossi. Si tratta di un'occasione importante per parlare ai genitori, con il supporto dei servizi alla prima infanzia, del potere della lettura in famiglia e per invitarli ad iscrivere i bambini fin dalla nascita alla biblioteca.  

Per i programmi delle Ore del racconto e altre animazioni rivolte a bambini e ragazzi, consultate la pagina Attività per ragazzi.

Da diversi anni,  la Sezione ragazzi della Biblioteca Regionale di Aosta collabora al Premio nazionale di letteratura per l’infanzia “Il gigante delle Langhe” organizzato a Cortemilia (CN). 

 Quest'anno la Giuria dei ragazzi del Premio, composta da ben 2.528 lettori di tutta Italia tra cui vi era  anche  la classe 1° D della scuola media Saint Roch di Aosta, ha decretato come vincitore della categoria Narrativa per l’adolescenza il libro Sarò io la tua fortuna di Loredana Frescura e Marco Tomatis (Giunti Editore).

Un sentito ringraziamento ai 27 studenti della classe 1° D della scuola media Saint Roch di Aosta che hanno fatto parte della Giuria in rappresentanza della biblioteca! 

 

Per l'iscrizione alla Sezione e ai suoi servizi, è necessaria l'autorizzazione di uno dei genitori o del rappresentante legale del minore.

Particolari condizioni di prestito vengono accordate agli insegnanti di scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado della Valle d'Aosta (prestito allargato per esigenze didattiche).

I documenti, presenti nelle due lingue italiana e francese, sono costituiti da libri, CD musicali, riviste, giochi da tavolo ed elettronici, audiolibri. Sono altresì presenti documenti in altre lingue: tedesco, inglese, arabo, cinese, albanese... I libri di narrativa a scaffale aperto sono collocati secondo una classificazione per generi ideata appositamente dal Centro di catalogazione di Aosta mentre i libri di saggistica sono catalogati secondo la classificazione decimale Dewey preceduta dalla lettera R (R=ragazzi).

Statistiche relative alla Sezione ragazzi

NATI PER LEGGERE

Dall'anno di avvio del progetto in Valle d'Aosta, la Sezione ragazzi e tutto il Sistema Bibliotecario Regionale aderiscono a Nati per Leggere Valle d'Aosta. Per maggiori informazioni visitate la pagina dedicata a Nati per Leggere sul nostro sito.

Nati per Leggere Valle d'Aosta cerca volontari
Il volontario è una risorsa preziosa per il progetto di promozione della lettura in famiglia sin dalla nascita. Per diventare volontario NpL VdA, occorre avere disponibilità di tempo, sensibilità e predisposizione al sostegno delle azioni del progetto e soprattutto è necessario essere adeguatamente formati. Per tale scopo, si sta organizzando un corso di formazione per volontari. La formazione non ha costi per il partecipante, ma lo impegna ad una restituzione di tempo da dedicare al progetto.
Per informazioni, vedi la locandina e il foglio informativo.

 

CONTE PE LE PETCHOU' PEDZEUN: un gruppo di lavoro si è ispirato ai principi di Nati per Leggere per produrre materiale e reperire testi e racconti in francoprovenzale destinati alla prima infanzia.

 

 BABY PIT STOP

La sezione ragazzi della biblioteca regionale di Aosta ha allestito un Baby Pit Stop: uno spazio riservato per allattare i neonati (terzo piano in sala merenda) e fasciatoi a disposizione per cambiare i pannolini (pianterreno nei bagni). Le aree sono tutte raggiungibili con carrozzine e passeggini (tramite ascensore) e disponibili negli orari di apertura della stessa Sezione ragazzi (dal lunedì al venerdì con orario 14-19 e sabato con orario 9-19). 

Il Baby Pit Stop è stato certificato dall'Unicef ed è localizzabile sulla App babypitstoppers.com

Domenica 4 dicembre 2016, nell'ambito delle iniziative del ventennale della sede attuale della Biblioteca regionale di Aosta, si è tenuta l'inaugurazione.